L’industria delle costruzioni è responsabile per il 40% dei gas serra nel mondo. L’intervento edilizio, quindi, non è più legato solo ai suoi effetti economici, fisici, funzionali ed estetici, ma deve fare i conti con gli impatti che provoca sull’ambiente e sull’uomo.

Partendo da questi presupposti nasce Case da Coltivare con l’obiettivo di: ridurre l’emissione di CO2 e inquinamento durante la fase produttiva, utilizzare materiali locali che non comportino spreco di risorse, garantire un bassissimo consumo energetico e, quando possibile, l’autonomia, ridurre le emissioni inquinanti interne all’edificio andando a creare un clima confortevole e sano.

La progettazione sostenibile è quindi il risultato di una serie di scelte che coinvolgono qualifiche tecniche tradizionali e nuove competenze professionali con lo scopo di arrivare alla costruzione di un ambiente sano piacevole e condiviso.

 


PARLANO DI NOI: